ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO

GARA AUTOMATIZZATA 0013
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Se potessi parlare con una canzone...

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
Miofibrilla
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Età : 40
Località : Lodi
Data d'iscrizione : 02.05.08

MessaggioTitolo: Se potessi parlare con una canzone...   Lun 14 Lug - 14:32

...MIOFIBRILLA, oggi, direbbe questo:


Torna in alto Andare in basso
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Lun 14 Lug - 14:32

adoro questa canzone .... cheers
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Lun 14 Lug - 14:36

bellissima miof...
Torna in alto Andare in basso
Miofibrilla
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Età : 40
Località : Lodi
Data d'iscrizione : 02.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Lun 14 Lug - 16:34

Mi viene la pelle d'oca se l'ascolto e la leggo contemporaneamente


"Le mie parole sono sassi
precisi aguzzi pronti da scagliare
su facce vulnerabili e indifese
sono nuvole sospese
gonfie di sottointesi
che accendono negli occhi infinite attese
sono gocce preziose indimenticate
a lungo spasimate e poi centellinate, sono frecce infuocate che il vento o la fortuna sanno indirizzare
Sono lampi dentro a un pozzo, cupo e abbandonato
un viso sordo e muto che l'amore ha illuminato
sono foglie cadute
promesse dovute
che il tempo ti perdoni per averle pronunciate
sono note stonate
sul foglio capitate per sbaglio
tracciate e poi dimenticate
le parole che ho detto, oppure ho creduto di dire
lo ammetto
strette tra i denti
passate, ricorrenti
inaspettate, sentite o sognate...
Le mie parole son capriole
palle di neve al sole
razzi incandescenti prima di scoppiare
sono giocattoli e zanzare, sabbia da ammucchiare
piccoli divieti a cui disobbedire
sono andate a dormire sorprese da un dolore profondo
che non mi riesce di spiegare
fanno come gli pare
si perdono al buio per poi ritornare
Sono notti interminate, scoppi di risate
facce sopraesposte per il troppo sole
sono questo le parole
dolci o rancorose
piene di rispetto oppure indecorose
Sono mio padre e mia madre
un bacio a testa prima del sonno
un altro prima di partire
le parole che ho detto e chissà quante ancora devono venire...
strette tra i denti
risparmiano i presenti
immaginate, sentite o sognate
spade, fendenti
al buio sospirate, perdonate
da un palmo soffiate"



Ho scritto in verde oliva le parti più belle...
Torna in alto Andare in basso
Jinebra
Utente
Utente
avatar

Femmina
Età : 30
Località : Arkham Asylum
Occupazione/Hobby : Harley Quinn: Assassina psicotica amante di Joker, alterego della psichiatra Harleen Quinzel.
Data d'iscrizione : 26.06.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Lun 14 Lug - 16:54

Sono troppo d'accordo... è una canzone splendida.

Le mie parole sono sassi
precisi aguzzi pronti da scagliare
su facce vulnerabili e indifese
...
Spade, fendenti
al buio sospirate, perdonate
da un palmo soffiate!
Torna in alto Andare in basso
http://www.martasmarties.com
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mar 15 Lug - 16:24

Io decisamente direi questo oggi..
proprio voglia di DISCONNETTERMI, CONFODERMI...




MAMMIFERO=SubsOnica

Oggi rubo il fiato alle mie ansie, perciò
Se guido in fretta sotto il sole, giusto perché
Necessito contatto fisico più che intimo e subito.

No complicazioni, zero o poca teoria, non più
Discorsi oziosi e gente in posa, ma solo
Voci amiche, caldi sguardi e voglia di disconnettermi…confondermi.

Quando il mammifero è ciò che ti resta di me
A corpo libero, in tutto l’istinto che c’è.
Solo un mammifero è ciò che ora cerco da te.
Vivo compulsivo e senza più gravità.

Oggi non mi voglio critico. Neanche necessariamente lucido.
Solo muovermi sudando disarticolato, confondermi distinguermi.
Voglia di ballare, però forse non so non dirmi cosa fare, perché non lo farò.
Su onde cerebrali a corpo libero tutto il tempo che tempo non è…
Torna in alto Andare in basso
Ouh
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Età : 44
Località : VidiGulfo...e poi muori
Occupazione/Hobby : Modello....che è vero!
Data d'iscrizione : 02.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mar 15 Lug - 17:46

So che risulterò banale, ma in questo periodo la canzone che mi sto sentendo almeno 20 volte al giorno è "Oggi sono io" però cantata da Mina...





Brutta cosa avere una persona in testa...
Torna in alto Andare in basso
http://www.anikalive.forumattivo.it
Jinebra
Utente
Utente
avatar

Femmina
Età : 30
Località : Arkham Asylum
Occupazione/Hobby : Harley Quinn: Assassina psicotica amante di Joker, alterego della psichiatra Harleen Quinzel.
Data d'iscrizione : 26.06.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mar 15 Lug - 17:52

Jinebra invece oggi direbbe questa... L'avevo l'altro giorno in radio mentre andavo al mare... Mi son messa a piangere sola...



Non è possibile
io non ci sto,
è troppo stupido
quello che fai.
Non andare via
per un paio di occhi chiari,
forse ora lei magari...
sì, ma poi ti butta via,
via dalle mie mani.
c'è un deserto senza fine

tornami nel cuore

che si straccia il mondo intorno a me
ruggine di vento
prigioniero dentro la mia mente
volami nel cuore
non puoi andartene via
.
Non andare via
ma se proprio devi andare
sai come si dice
"va e sii felice".
Non dovrei ma ti ringrazio
per il bene che m'hai dato
tornami nel cuore

che si straccia il mondo intorno a me
ruggine di vento
prigioniero dentro la mia mente.
Volami nel cuore

non puoi andartene via
Ti prego volami nel cuore
volami nel cuore...
Torna in alto Andare in basso
http://www.martasmarties.com
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mar 15 Lug - 18:00

Be..a me il tipo m'ha mollata...
Dovrei essere piu sensibile e romatica...
Dovrei acutizzare i miei sensi di donna innamorata e ferita...

eh invece...

Liberi tutti -SubsOnica





Mani in alto fuori di qua
Non resteremo più prigionieri
Ma evaderemo come steve mc queen
O come il grande clint in fuga da alcatraz
Senza trattare niente con chi
Ha già fissato il prezzo al mercato
Nei nostri sogni e dentro ai nostri giorni e per la nostra vita

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Dai virus della mediocrità
Dai dogmi e dalle televisioni
Dalle bugie, dai debiti, da gerarchie, dagli obblighi e dai pulpiti
Squagliamocela
Nei vuoti d'aria della realtà
Tracciamo traiettorie migliori
Lasciando le galere senza più passare dalla cassa

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Da ciò che uccide te e tutto ciò che ho intorno

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Da ciò che uccide te e tutto ciò che ho intorno
Dall'uomo che non è padrone del suo giorno
Da tutti quelli che inquinano il mio campo
Io mi libererò perché ora sono stanco
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 12:05

Una dedica per il mio amore ehm




Vivo per lei da quando sai
la prima volta l'ho incontrata
non mi ricordo come ma
mi è entrata dentro e c'è restata


Vivo per lei perché mi fa
vibrare forte l'anima
vivo per lei e non è un peso

Vivo per lei anch'io lo sai
e tu non esserne geloso
lei è di tutti quelli che
hanno un bisogno sempre acceso
come uno stereo in camera
di chi è da solo e adesso sa
che è anche per lui, per questo
io vivo per lei

È una musa che ci invita
a sfiorarla con le dita
attraverso un pianoforte
la morte è lontana
io vivo per lei

Vivo per lei che spesso sa
essere dolce e sensuale
a volte picchia in testa una
è un pugno che non fa mai male

Vivo per lei lo so mi fa
girare di città in città
soffrire un po' ma almeno io vivo
È un dolore quando parte

Vivo per lei dentro gli hotels
Con piacere estremo cresce

Vivo per lei nel vortice
Attraverso la mia voce
si espande e amore produce

Vivo per lei nient'altro ho
e quanti altri incontrerò
che come me hanno scritto in viso

io vivo per lei
Io vivo per lei
sopra un palco o contro ad un muro

Vivo per lei al limite
anche in un domani duro

Vivo per lei al margine
Ogni giorno una conquista
la protagonista sarà sempre lei


Vivo per lei perché oramai
io non ho altra via d'uscita
perché la musica lo sai
da vero non l'ho mai tradita

Vivo per lei perché mi da
pausa e note in libertà
Ci fosse un'altra vita la vivo
la vivo per lei


Vivo per lei la musica
Io vivo per lei
Vivo per lei è unica
Io vivo per lei
Torna in alto Andare in basso
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 12:24

ehm ^^



commossa io .......
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 12:32

Scusa la banalita' ma tu sei la mia musica... ^^
Torna in alto Andare in basso
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 13:49





Al mio promesso sposo (rovinafamiglie permettendo tttt )
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 15:58

PER TUTTI I MIEI CONTERRANEI ...CHE PURTROPPO E DICO PURTROPPO SANNO
QUANTO SIANO VERE QUESTE PAROLE....

CAPAREZZA





I delfini vanno a ballare sulle spiagge. Gli elefanti vanno a ballare in cimiteri sconosciuti.
Le nuvole vano a ballare all'orizzonte. I treni vanno a ballare nei musei a pagamento.
E tu dove vai a ballare?

RIT: Vieni a ballare in Puglia Puglia Puglia, tremulo come una foglia foglia foglia.
Tieni la testa alta quando passi vicino alla gru perchè può capitare che si stacchi e venga giù.

Ehy turista so che tu resti in questo posto italico. Attento! Tu passi il valico ma questa terra ti manda al manicomio.
Mare adriatico e Jonio, vuoi respirare lo iodio
ma qui nel golfo c'è puzza di zolfo, che sta arrivando il demonio.
Abbronzatura da paura con la diossina dell'ILVA. Qua ti vengono pois più rossi di Milva e dopo assomigli alla Pimpa.
Nella zona spacciano la morìa più buona. C'è chi ha fumato veleni all'ENI, chi ha lavorato ed è andato in coma.
Fuma persino il Gargano, con tutte quelle foreste accese.
Turista tu balli e canti, io conto i defunti di questo paese. Dove quei furbi che fanno le imprese, non badano a spese, pensano che il protocollo di Kyoto sia un film erotico giapponese.

RIT: Vieni a ballare in Puglia Puglia Puglia dove la notte è buia buia buia. Tanto che chiudi le palpebre e non le riapri più.
Vieni a ballare e grattati le palle pure tu che devi ballare in Puglia Puglia Puglia, tremulo come una foglia foglia foglia.
Tieni la testa alta quando passi vicino alla gru perché può capitare che si stacchi e venga giù.

E' vero, qui si fa festa, ma la gente è depressa e scarica.
Ho un amico che per ammazzarsi ha dovuto farsi assumere in fabbrica. Tra un palo che cade ed un tubo che scoppia in quella bolgia si accoppa chi sgobba e chi non sgobba si compra la roba e si sfonda finché non ingombra la tomba.
Vieni a ballare compare nei campi di pomodori dove la mafia schiavizza i lavoratori, e se ti ribelli vai fuori. Rumeni ammassati nei bugigattoli come pelati nei barattoli. Costretti a subire i ricatti di uomini grandi ma come coriandoli.
Turista tu resta coi sandali, non fare scandali se siamo ingrati e ci siamo dimenticati d'essere figli di emigrati. Mortificati, non ti rovineremo la gita.
Su, passa dalla Puglia, passa a miglior vita.

RIT: Vieni a ballare in Puglia Puglia Puglia dove la notte è buia buia buia. Tanto che chiudi le palpebre e non le riapri più.
Vieni a ballare e grattati le palle pure tu che devi ballare in Puglia Puglia Puglia dove ti aspetta il boia boia boia.
Agli angoli delle strade spade più di re Artù, si apre la voragine e vai dritto a Belzebù.
O Puglia Puglia mia tu Puglia mia, ti porto sempre nel cuore quando vado via e subito penso che potrei morire senza te.
E subito penso che potrei morire anche con te
.
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 16:05

AMORE.....
sigh sigh sigh sigh
Torna in alto Andare in basso
Jinebra
Utente
Utente
avatar

Femmina
Età : 30
Località : Arkham Asylum
Occupazione/Hobby : Harley Quinn: Assassina psicotica amante di Joker, alterego della psichiatra Harleen Quinzel.
Data d'iscrizione : 26.06.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 16:19

* Ieri sera Concerto di LIGABUE nella mia Città

E' Stato il CONCERTO più bello della mia VITA...
*



portami dove mi devi portare
africa asia o nel primo locale
fammi vedere che cosa vuol dire partire davvero
portami dove non posso arrivare
dove si smette qualsiasi pudore

fammi sentire che cosa vuol dire viaggiare leggeri
sei sempre così il centro del mondo
il viaggio potente nel cuore del tempo andata e ritorno
portami ovunque
portami al mare
portami dove
non serve sognare

chiedimi il cambio
solo se devi
sei brava a guidare
e dopo portami oltre che lo sai fare
dove sparisce qualsiasi confine
fammi vedere che cosa vuol dire
viaggiare col cuore
sei sempre così il centro del mondo
il primo bengala sparato nel cielo quando mi perdo

sei sempre così il centro del mondo
ti prendi il mio tempo
ti prendi il mio spazio
ti prendi il mio meglio
portami dove mi devi portare
venere marte o altri locali
fammi vedere che cosa succede a viaggiare davvero
sei sempre così
il centro del mondo
il primo bengala sparato nel cielo quando mi perdo
sei sempre così
IL CENTRO DEL MONDO

ti prendi il mio tempo
ti prendi li mio spazio
ti prendi il mio meglio
Torna in alto Andare in basso
http://www.martasmarties.com
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 16:22

Io ne ho visti 3 di Liga...di cui uno nel Tour acustico Giro d'Italia a teatro....

uno più bello dell'altro...

a settembre a Verona farà un concerto all'Arena con l'orchestra..... costicchai ma io ci sto facendo un pensierino ... ;)
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
Jinebra
Utente
Utente
avatar

Femmina
Età : 30
Località : Arkham Asylum
Occupazione/Hobby : Harley Quinn: Assassina psicotica amante di Joker, alterego della psichiatra Harleen Quinzel.
Data d'iscrizione : 26.06.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Mer 16 Lug - 16:25

*_____* E' Stato SPLENDIDO! Te lo GARANTISCO...._____
Torna in alto Andare in basso
http://www.martasmarties.com
EdwardNIGMA
Admin
Admin
avatar

Data d'iscrizione : 11.07.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Gio 17 Lug - 17:14

......se potessi parlare con una canzone.....ORA, userei questa

Torna in alto Andare in basso
Miofibrilla
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Età : 40
Località : Lodi
Data d'iscrizione : 02.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Sab 19 Lug - 8:35

Edward, o non riesco a carpire l'essenza del messaggio o è una metafora che nasconde la tua mancanza di pensiero lol! .
Credo che il mio problema sia, la mancanza di cultura personale nel genere...

Ci trovi il testo sul web (con traduzione in Italiano, sai com'è, già con quello zoppico!!!)
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Sab 19 Lug - 8:55

mi ha fatto ricordare la mia giovane età.....
quando infilavi la cassetta nell'autoradio, la sera, sotto le stelle per creare l'atmosfera...
e quel bastardo del nastro si avvolgeva sulla testina...il risultato era molto simile
mancano solo gli sbuffi scocciati della tipa di turno che ti scaricava arrabbiata per le imprecazioni che sentiva di contorno he he he

oggi che sono passati tanti anni il problema non esiste piu', e parlerei così


anche le parole non sono malaccio solo che il dio neon è diventato il dio led...i tempi passano.... lol!


Il Suono del Silenzio


Salve oscurità, mia vecchia amica
ho ripreso a parlarti ancora
perché una visione che fa dolcemente rabbrividire
ha lasciato in me i suoi semi mentre dormivo
e la visione che è stata piantata nel mio cervello
ancora persiste nel suono del silenzio

Nei sogni agitati io camminavo solo
attraverso strade strette e ciottolose
nell'alone della luce dei lampioni
sollevando il bavero contro il freddo e l'umidità
quando i miei occhi furono colpiti dal flash di una luce al neon
che attraversò la notte... e toccò il suono del silenzio

E nella luce pura vidi
migliaia di persone, o forse più
persone che parlavano senza emettere suoni
persone che ascoltavano senza udire
persone che scrivevano canzoni che le voci non avrebbero mai cantato
e nessuno osava, disturbare il suono del silenzio

"Stupidi" io dissi, "voi non sapete
che il silenzio cresce come un cancro
ascoltate le mie parole che io posso insegnarvi,
aggrappatevi alle mie braccia che io posso raggiungervi"
Ma le mie parole caddero come gocce di pioggia,
e riecheggiarono, nei pozzi del silenzio

e la gente si inchinava e pregava
al Dio neon che avevano creato.
e l'insegna proiettò il suo avvertimento,
tra le parole che stava delineando.
e l'insegna disse "le parole dei profeti
sono scritte sui muri delle metropolitane
e sui muri delle case popolari."
E sussurrò nel suono del silenzio
Torna in alto Andare in basso
Miofibrilla
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Età : 40
Località : Lodi
Data d'iscrizione : 02.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Sab 19 Lug - 9:03

...è una grande canzone. Surprised
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Sab 19 Lug - 9:29

Crying or Very sad
Torna in alto Andare in basso
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Sab 19 Lug - 15:39

E bravo il rettile..bellissima canzone cheers
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
avatar

Femmina
Età : 42
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   Dom 20 Lug - 18:51

.....adesso direi questo






Avrei già tutto chiaro in mente sai, con il tuo corpo giocherei
sopra ad un altro livello in sciallo, ti porterei a spasso tra le galassie gomito a gomito
e per ogni stella la tua pelle avrebbe un brivido,
con la bocca fusa alle tue liscie coscie per bere gocce di miele usando te come bicchiere
e vedere quanto può dare piacere sfiorarti con del ghiaccio,
farti godere stretta nell'abbraccio del tuo cavaliere
andando a tempo con il soffio di un soffice groove,
prima io e poi tu e i nostri abiti scivolan giù,
volta dopo volta sotto una coperta alla ricerca di ogni tua diversa zona erogena nascosta,
disposto a realizzare qualsiasi cosa mi chiedi
lascia che il mio corpo al tuo si leghi, stringimi coi piedi
potremmo giocare al dottore per ore fai le regole,
so solo che in sto letto vorrei vivere

RIT:
Stanotte rimani qui,
o lo sai vorrei stringerti così,
col corpo riscaldami
così potrò averti come sei,
stanotte rimani qui
o lo sai potrai stringermi così
e questa notte sai non finirà mai

I want to get freakin' with you

Sei tutto ciò che nel mio letto vuoto io vorrei,
tra le tue braccia stringimi, col corpo scaldami,
sognando noi, distesi sulla sabbia o noi sul materasso ad acqua
che giochi erotici rispecchia e bocca su bocca, labbra su labbra,
ti prego toccami e se lo stai facendo bimba guardami e poi spogliati,
vieni vicino sogno il mio viso assopito, poi dolcemente sul tuo seno e sfioro
con le mie mani i tuoi fianchi ma sotto le lenzuola,
vorrei sentire il tuo respiro candido sulla mia schiena ed ora
ne vuoi ancora fino alla fine,
dai nostri corpi sul letto piovono gocce di sudore ed ore
a giocare o a provare piacere e adesso so cosa vuol dire averti a fianco prima di dormire,
mentre le mani sopra i nostri corpi caldi s'aggrovigliano sento il tuo battito


Ultima modifica di LacrimadiSangue il Dom 20 Lug - 19:03, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Se potessi parlare con una canzone...   

Torna in alto Andare in basso
 
Se potessi parlare con una canzone...
Torna in alto 
Pagina 1 di 12Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» x renata...mio zio
» Nun voglio fa niente!!!!
» BUON COMPLEANNO ALESSANDRO 1969-DANYROSS
» LA SFIDA DEI NUMERI UNO
» LA SFIDA DEI NUMERI UNO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO :: OFF TOPIC :: DO RE MI FA-
Vai verso: