ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO

Cosa ha in serbo il futuro ?
 
IndicePortaleUltime immaginiCercaRegistratiAccedi

 

 La Piazza di Gara 28

Andare in basso 
+18
Xerodark
Mysteriis
Scipio
Jeki
Zicky
Arials
Pandora
Antares
Syar
Viaggiatore
Sivra
Ravie
Zarka
Sereish
Darkness
LacrimadiSangue
Dampyr
Saturno
22 partecipanti
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite
Anonymous



La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 18:05

Popolani!
Dichiaro aperta la Gara! Assolutamente...

Ecco i presenti nella Cittadella di Gara 28:

01 – Zarka
02 – Lestat
03 – Sekiho - (TUTOR Meara)
04 – Sereish

05 – Sivra
06 – Antares
07 – Antoine
08 – Arials
09 – Chef - (TUTOR Renegade)
10 – Xerodark
11 – Yontra - (TUTOR Cheope)
12 – Demento - (TUTOR UnAllegroRagazzoMorto)
13 – Drakis - (TUTOR Tuk)
14 – Ravie - (TUTOR Artemisia)
15 – Jeki - (TUTOR Astlik)
16 – Scipio
17 – Elle - (TUTOR Stregakomandakolori)
18 – Fabuloso - (TUTOR Miofibrilla)

19 – Darkness
20 – Viaggiatore
21 – Zicky

22 – Pandora
23 – Mysteriis
24 – Lacrimadisangue
25 – Syar

Tutti i Popolani dovranno inviare un MP al Gruppo Master con oggetto AZIONE, indicando la loro azione o la loro non-azione, a chi non invierà nessun MP al Gruppo Master verrà assegnata l’Inattività Fase, ovvero 2 al Patibolo come riportato qui:
https://anika.forumattivo.com/se-sei-un-utente-leggi-qui-f78/12-azione-t262.htm

Tutti i Popolani dovranno inviare un MP al Gruppo Master con oggetto PATIBOLO, indicando la loro preferenza per il Patibolo, a chi non invierà nessun MP al Gruppo Master verranno dati 2 voti al Patibolo come riportato qui:
https://anika.forumattivo.com/se-sei-un-utente-leggi-qui-f78/12-azione-t262.htm

Ricordo che ogni Popolano non deve comparire in Piazza con più di 5 post; i post successivi consegneranno delle penalità come da Regolamento qui riportato:
https://anika.forumattivo.com/se-sei-un-utente-leggi-qui-f78/17-la-piazza-t268.htm

ATTENZIONE! Anche i Popolani MORTI o privi di azione dovranno inviare il proprio MP Azione e Patibolo onde evitare la annessa penalità; i Popolani morti inoltre dovranno comunque indicare Azione e voto Patibolo, poichè se dovessero essere rescuscitati dal Cardinale o dallo Spirito della Cittadella, e la cronologia lo permetterebbe, sia l’azione che il voto sarebbero validi, altrimenti sarà applicata la penalità, inoltre non riceverebbero nessun Mp Fantasma.

Inoltre vi ricordo che i MORTI dovranno scegliere la Casa da Infestare con la loro azione, accordandosi tra di loro, oltre a indicare comunque la loro Azione da vivi, come specificato nel Regolamento:
https://anika.forumattivo.com/se-sei-un-utente-leggi-qui-f78/21-i-morti-agiscono-t1424.htm

Chi volesse richiedere una stanza segreta dovrà inviare un MP al Gruppo Master con oggetto STANZA STEGRETA, nel quale dovrà indicare chi vuole invitare, come riportato qui:
https://anika.forumattivo.com/se-sei-un-utente-leggi-qui-f78/19-stanze-segrete-extra-t269.htm

Nel caso vogliate aprire diversi Topic nelle vostre Stanze Segrete (Case Popolani o Chiesa, Castello, etc…) siete pregati di chiamare il topic col nome della sezione e col numero della Gara corrente.

Grazie.

N.B. i Master invitano tutti i Giocatori a leggere attentamente il Regolamento, per qualsiasi dubbio sono a vostra disposizione per chiarirli, quindi non esitate a contattarli, ovviamente dopo aver letto il Regolamento.

I Master saranno CHASTITY, SATURNO e DAMPYR.
Torna in alto Andare in basso
Saturno
Master
Saturno


Data d'iscrizione : 01.06.09

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 19:35

Un vecchio, logoro, libro è appoggiato sul patibolo della cittadella...
La copertina in pelle nera reca una scritta rossa "Anika, il bacio del vampiro".

E' una giornata di forte vento quella che accoglie i popolani intenti a raggiungere le loro dimore, ed è proprio una di queste forti folate che, ad un certo punto, spalanca il tomo voltando le pagine a gran velocità.

La Piazza di Gara 28 Aegisanika3


Le pagine si illuminano, diventano incandescenti ed iniziano ad emettere scintille e fumo bianco...
Quindi, con un'esplosione di luce, una sagoma si intravede in mezzo al fumo...


"Coff! Coff! Coff!"


Tossisce il vecchietto.

"Alla mia età dovrei decidermi a prendere il calesse..."


Aggiunge raccogliendo il pesante tomo ed avviandosi lentamente verso i cancelli chiusi della cittadella...


La Piazza di Gara 28 Saturno
Torna in alto Andare in basso
Saturno
Master
Saturno


Data d'iscrizione : 01.06.09

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:01

"MMh... Vediamo... Questa cittadella da chi era destinata ad essere dominata?"

Si chiede il vecchietto sfogliando le pagine del libro mentre si avvicina al cancello...

"Pagina 28... Pagina 28... Ecco! C'è il sigillo Rosso! Sarà una cittadella Dannata!"

Quindi aguzza un pò meglio lo sguardo... Avvicina il libro alla faccia...

"Ahh no... Quella è una macchia di sugo... Dannazione a me ed alla mia sbadataggine!"

Alza le spalle e tira fuori una grossa chiave dalle pieghe della tunica.

"Pazienza, fin tanto che non me lo ricordo, mi toccherà seguirla sin dall'inizio..."


E con quelle parole, lentamente e con un inquietante cigolio, i cancelli vengono aperti.
Torna in alto Andare in basso
Dampyr
Admin
Admin
Dampyr


Maschio
Età : 112
Data d'iscrizione : 02.05.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:05

Buona Gara a tutti, ai Popolani veterani, al Popolani NEW, ai loro TUTOR e ai Master...

In bocca al lupo a tutti!! cheers
Torna in alto Andare in basso
http://www.ilbaciodelvampiro.it
LacrimadiSangue
Moderatore Temporaneo
Moderatore Temporaneo
LacrimadiSangue


Femmina
Età : 46
Località : Sperduta....
Occupazione/Hobby : libri..cinema.....l'inter...gli amici ...e Anika of course!!!
Data d'iscrizione : 23.05.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:11

*Un'ampia borsa di pelle scura, che stringe al fianco come se contenesse la cosa più preziosa del mondo.
Solo questo il bagaglio della donna che varca per prima il cancello, con il passo sicuro di chi ne conosce ogni spazio, ogni via, ogni anfratto.
Un sorriso al vecchio che oltrepassa appena entrata, mentre dirige i propri passi verso il luogo che più di ogni altro le si addice, il centro della piazza.
Mani sui fianchi e sguardo puntato in avanti, sguardo intenso, vivo, indagatore, seppure bonario.Le labbra si arricciano in un sorriso spontaneo, mentre aspetta curiosa di vedere chi altro giungerà *

"Tertium non datur"

*sussurra*



POST 1
Torna in alto Andare in basso
http://www.spinenelcuore.splinder.com/
Darkness
Utente
Utente
Darkness


Femmina
Età : 33
Località : il mio mondo
Occupazione/Hobby : leggere, ascoltare musica, internet e ora anke anika!!!
Data d'iscrizione : 12.08.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:22

*Un taccuino, una borsa contenente pastelli e carboncini...Figura femminile la sua...avvolta da un lungo mantello...abiti semplici senza troppi fronzoli...lei e la fantasia ottime compagne di viaggio..varcati i cancelli si guarda attorno..cerca un angolino dove poter riposare dopo il lungo viaggio che l'ha portata fin lì..si guarda intorno..la circondava un posto desolato..si siede lì sul gradino di una vecchia casa...e cominciò a disegnare un volto...*




POST 1
Torna in alto Andare in basso
http://fragolotta89ele.spaces.live.com/
Sereish
Utente
Utente
Sereish


Maschio
Età : 37
Località : Massafra
Data d'iscrizione : 06.08.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:27

Silente il passo, schivo il suo sguardo. Così fa il suo ingresso il giovin virgulto attraverso i cancelli della Cittadella. Un lungo cappotto, una spiga fra le sue labbra..

Avanza e prosegue la dove la strada si divide in un bivio. Par sicuro della sua via, conscio della meta che l'attende. Non guarda in faccia nessuno ancora, non ha voglia.. non ha desio.

La sua Missione è...




POST 1
Torna in alto Andare in basso
Zarka
Utente
Utente
Zarka


Maschio
Età : 35
Data d'iscrizione : 18.09.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:33

Il buon ZarKa entrò nella cittadella tranquillo: lasciò tutti i bagagli nella sua dimora, e fece un bel giretto.
Trovatosi davanti la biblioteca, entrò: tra le varie scartoffie sul tavolo, ce n'era uno che colpì la sua attenzione...
Era una poesia...


42

La luna nel suo scialle non mi avvolge
Oscuro il motivo suo per non venire
La rete delle barche oggi non si svolge
Poichè ei san già come andrà a finire

Si distinguono gli eleganti dai semplici
E i secondi son migliori dei precedenti
I simboli risultan fra lor complici
Ma sono i capi per virtù splendenti


Lo spiraglio, ohimè, lesto si avvicina
Come una lepre che insegue una tinca
Palese è la sorte, ivi giungente fina
Pel poeta, che mai si dica che vinca.


Henry Elçy



Curiosa....




POST 1
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
Anonymous



La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:45

Congelo l'attuale immagine
e con il ricordo regredisco alle 19:59.

Attorno, il nulla.
Nè la cittadella, nè l'ospite, nè gli invitati.
Eletti, nè Dannati, nè Neutrali.
buio e nè luce.

Prendo una retta di colore giallo,
non m'interessa di calcolare gli estremi.
E la chiamo Consapevolezza di me.

Prendo una retta di colore blu,
gli estremi sono: dalla gialla, alle altre.
E la chiamo Dimensione.

Prendo una retta di colore rosso,
gli estremi sono: dalla gialla, alle altre.
E la chiamo Calore.

Prendo una retta di colore verde,
gli estremi sono: dalla gialla, alle altre.
E la chiamo Ore.

In realtà potrei dare molti nomi:
Fuoco, Aria, Acqua, Terra.
Somma degli istanti, Eccitazione, Metro, Sè.

Banale?
E' quando credi di avere la chiave di tutto...
che io potrei decidere di ridere di te.
Quindi poni attenzione e metti da parte la fretta.

Ho dei chiodi di ferro e un martello,
inizio a costruire con la materia a disposizione.

A breve saranno in essere le strutture.
E le chiamerò:
Cittadella,
Eletti,
Dannati,
Neutrali.

Un pò artigiano,
un pò demiurgo,
un pò cronista.




POST 1
Torna in alto Andare in basso
Ravie
Utente
Utente
Ravie


Femmina
Età : 32
Località : Palermo u.u
Data d'iscrizione : 19.07.09

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 20:53

*Era seduto lì già da un pò e osservava coloro che entravano,chiedendosi chi fossero e da dove venissero.
Era uno spirito curioso il suo, ma non era la curiosità che dominava il suo spirito era ben altro...sorrise pensando al suo desiderio...decise di accontonare quella riflessione e riprese a osservare coloro che entravano ignari di ciò che li attendava.*


POST 1
Torna in alto Andare in basso
Sivra
Utente
Utente
Sivra


Femmina
Età : 33
Località : Irlanda
Occupazione/Hobby : Scrivere, giocare ad Anika
Data d'iscrizione : 20.10.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 21:10

Sivra arrivo in cittadella con una benda sugli occhi. La povera ragazza aveva da tempo perso la vista. Non poteva vedere, ma di certo non le riusciva difficile percepire .
Buonasera cittadella....era molto che non tornavo.
Con il suo bastone tastava il terreno innanzi a sè, muovendo la mano libera nell'aria..cercando ipotetici ostacoli al suo cammino.
Chissà stanotte cosa succederà...è soltanto la prima sera vero, la peggiore di tutte.

«Sia questa parola il nostro segno d'addio, uccello o demonio!» - io urlai, balzando in piedi. «Ritorna nella tempesta e sulla riva avernale della notte! Non lasciare nessuna piuma nera come una traccia della menzogna che la tua anima ha profferita! Lascia inviolata la mia solitudine! Sgombra il busto sopra la mia porta!
Disse il corvo: «Mai più».




POST 1
Torna in alto Andare in basso
http://severuspiton.forumcommunity.net/
Viaggiatore
Utente
Utente
Viaggiatore


Maschio
Età : 38
Località : Cori (LT)
Occupazione/Hobby : Studente/musica ed heavy metal, arti marziali
Data d'iscrizione : 12.06.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 21:21

Giunge un bimbo, tutto giulivo e salterino. Ha un sorrisino furbetto ed ammiccante. In mano porta una piccola rosa, che di tanto in tanto annusa, incurante delle spine. Poi la prende e la agita in aria, contento, facendo però attenzione a non romperla.

Si siede su una pietra, ed inizia a rimirarla rapito. Poi la annusa ancora, e rivolge sorridente lo sguardo al tappeto di stelle rilucente sulla sua testa.



POST 1
Torna in alto Andare in basso
http://www.nessunapretesa.splinder.com
Ospite
Ospite
Anonymous



La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 21:30

Elle cammina in direzione del cancello...ha un'espressione cupa,triste,la testa è abbassata come se volesse lasciare al destino il compito di portarlo in un posto adatto a lui...si ferma,alza la testa molto lentamente...si guarda attorno,fissa per qualche secondo il cancello di fronte a lui...poi alza gli occhi e la testa al cielo e urlando dice:"ah si? mi vuoi mettere alla prova?" fa una piccola pausa,fa un respiro profondo e continua:"va bene!! ti farò vedere di cosa sono capace!!" dopo aver detto questo abbassa la testa,osserva con molta attenzione il paese,tocca il suo blocco per gli appunti nella tasca destra dei suoi pantaloni e sorride...riprende il cammino,canticchia sotto voce una strana canzoncina...si dirige verso quella che sarà la sua dimora...


POST 1
Torna in alto Andare in basso
Syar
Hostess
Hostess
Syar


Femmina
Età : 33
Località : Massafra
Occupazione/Hobby : cantante, cassiera
Data d'iscrizione : 03.01.09

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 21:40

Da lontano un grande tonfò si sentì..la cittadella aveva appena aperto le sue porte ai popolani... I loro passi si fecero sempre più svelti..

"Uff che corsa! Possibile mai che sono sempre in ritardo in sti giorni? Eh? possibile mai??

ehi tu..che hai guardare?? Genesia mica hai delle commissioni da fare?? ancora qui stai?"
"Padrona, mi dispiace...sono stanchissima. Il viaggio mi ha davvero stremata."
"Credi che io non sia stanca almeno quanto te?? E' stato un viaggio lungo lo so...ma stasera vorrei almeno cenare... Tranquilla, non ci sarà nessun ospite..almeno credo..La cassetta della posta è ancora vuota."

"Va bene signora Fiorenza. Come lei crede.. (Inchino).. esco."
" Quante volte ti ho detto che non mi devi chiamare mai col mio nome?"
" Mi scusi.....Regina"
" Così va meglio..."



POST 1
Torna in alto Andare in basso
http://www.myspace.com/syarte
Zarka
Utente
Utente
Zarka


Maschio
Età : 35
Data d'iscrizione : 18.09.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 21:58

Tratto dalla voce "Henry Elçy" dell'enciclopedia Artistic Italians, che ZarKa consultò dopo essersi incuriosito della poesia letta precedentemente:

Henry Elçy, pseudonimo di Michelozzo Durantini (Taranto, 08-10-1987; New York, 21-12-2012), è stato uno dei più grandi poeti del primo decennio del XXI secolo. (segue foto dove Henry Elçy declama le sue poesie al Wallraf-Richartz Museum di Dortmund)

Cenni Biografici

Personagio ribelle sin da piccolo, venne scoperto casualmente da un famoso editore, che trovò il diario con le sue bozze, che egli ritenne stupefacenti.
Inizialmente riottoso all'idea, Durantini scelse infine di pubblicare le sue poesie con lo pseudonimo Henry Elçy, ottenendo un enorme successo sia in Italia che all'estero. Tra l'altro, per i suoi numerosi viaggi, dovette imparare a parlare correntemente l'inglese e il francese.
Celeberrima è la copertina della sua prima raccolta, "Giovinastro impertinente", dove Henry Elçy è travestito come Bip, il celebre personaggio creato da Charlie Chaplin.
Dal 2008 fino alla sua morte, divenne ospite fisso del festival "Omaggio a Venezia", per diretta volontà del suo fondatore Riccardo Muti.
Scrisse 5 raccolte di poesie in vita: "Giovinastro impertinente" (2005), "Là dove osarono i martin pescatori" (2007), "Ha da accendere?" (2008), "Non sono stato io a chiamarti Genoveffo" (2009) e "Ritorno dalla sestultima dimensione" (2011).
Tuttavia, la sua opera più famosa è sicuramente la sua raccolta postuma: "Lascio Perchè", pubblicata nel 2013, e per la quale ricevette anche il Premio Nobel alla memoria.


Stile

Le prime poesie di Henry Elçy, raccolte nell'opera "Giovinastro impertinente", non sono altro che brevi componimenti, che raggingono massimo i 4 versi. Il cambiamento avverrà con la visita del poeta al Museo Edvard Munch di Tromso, dove, rimirando le opere del pittore e accorgendosi della brevità della vita, decise di allungare le sue poesie.
Henry Elçy mescola nelle sue poesie ironia e pessimismo, come volesse prendersi gioco della vita e della morte.
Spesso contraddittorio, spesso deciso, scrisse tantissimi versi multicolori, in cui a volte si rispecchiava.
Tutte le sue poesie del secondo periodo seguono la stessa struttura: 3 quartine, versi liberi, rimati in schema ABAB.
Curioso il suo modo di recitare i suoi componimenti: anche quando l'argomento era serio, assumeva un tono buffo, in quanto non desiderava sguardi tristi alle sue declamazioni.





POST 2
Torna in alto Andare in basso
Sereish
Utente
Utente
Sereish


Maschio
Età : 37
Località : Massafra
Data d'iscrizione : 06.08.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 23:30

*disteso su una panchina a fissare il cielo.. taciturno e schivo l'uomo dai mille pensieri..
Uno in particolare gli girava in testa senza sosta..*


"Noi non abbiamo forma, perciò noi lo temiamo..
e perchè siamo senza forma, noi lo veneriamo..
per questo noi siamo stati uccisi"




POST 2
Torna in alto Andare in basso
Zarka
Utente
Utente
Zarka


Maschio
Età : 35
Data d'iscrizione : 18.09.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 23:34

Tratto dalla raccolta Lascio Perchè, conservata a fianco dell'enciclopedia:

Il seguente messaggio venne trovato assieme alla celeberrima poesia 42, il suo ultimo componimento. Qui Henry Elçy giustificherebbe il suo suicidio.

Lascio perchè la fine si avvicina.
Lascio perchè le note di "Quadri di un'esposizione" di Musorgskij non possono essere rielaborate da un'orchestra sinfonica con arrangiamenti di Schonberg.
Lascio perchè gli oceani inonderanno tutto, e io non so nuotare.
Lascio perchè l'isola di Peter Pan, Wonderland, è irraggiungibile per me.
Lascio perchè i vulcani non colpiranno solo Pompei o l'Indonesia, ma tutto il globo.
Lascio perchè il museo Mayer van der Bergh di Rotterdam merita una sola vista, perchè ho paura di consumarlo, e non voglio avere la tentazione di tornarci.
Lascio perchè il tempo si sta fermando, per poi riprendere al contrario.
Lascio perchè "Il Congresso di Citera" di Voltaire vuole essere un trattato innovativo sull'amore, e invece non dice nulla di nuovo su di esso.
Lascio perchè la fine è arrivata.




POST 3
Torna in alto Andare in basso
Sereish
Utente
Utente
Sereish


Maschio
Età : 37
Località : Massafra
Data d'iscrizione : 06.08.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 23:42

*si volge dall'altra parte, spalle verso lo schienale della panchina ma non muta la sua postura distesa su di essa. Sguardo apatico nel mirar quell'uomo che osannava le sue doti*

.. che barba.. Ehi voi! andate a proclamare i vostri dibattiti e rancori da qualche altra parte.. fate venire il voltastomaco con queste lagne... Si può avere 5 minuti di silenzio in questo dannatissimo posto?

*avrebbe voglia di gettargli un sasso ma nemmeno ha voglia di far quello. Per ora non ha modo di far nulla, resta li sdraiato in attesa..*



POST 3
Torna in alto Andare in basso
Antares
Utente
Utente
Antares


Maschio
Età : 45
Località : Stormwind...Azeroth
Data d'iscrizione : 23.06.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 23:43

Aveva la netta sensazione che quell'aria densa celasse un'attesa consapevolmente condivisa dai cuori e le anime che popolavano quel luogo!
Ricuciva mentalmente il lenzuolo strappato del suo passato...ad ogni colpo d'ago corrispondeva un passo in avanti! Varcata la soglia un urlo gli morì in gola, mentre perdeva l'equilibrio cadendo rovinosamente. Sembrava che il fato volesse impedirgli di ricordare, ma ci voleva ben altro per dissuadere la sua forza di volontà (o dobbiamo chiamarlo istinto di sopravvivenza?).
Ma proprio quel destino, che lo voleva riverso nell'acqua ristagnante di una pozzanghera, gli diede in pasto proprio la sua identità...e l'antico spirito dell'acqua fece nuovamente apparizione...per poi sparire...
Una visione che durò solo qualche istante ma così reale da rimetterlo in piedi..poteva riuscirci di nuovo...poteva evocare il suo spirito guida...come ai tempi in cui la sua vecchiaia lo aveva quasi sopraffatto!!!!!




POST 1
Torna in alto Andare in basso
Zarka
Utente
Utente
Zarka


Maschio
Età : 35
Data d'iscrizione : 18.09.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeGio 23 Lug - 23:58

Articolo tratto dal quotidiano Daily Expresse di New York del 22-12-2012, conservato nell'emeroteca della Cittadella:

Aveva 25 anni, soffriva da tempo di depressione cronica.
Poesia in lutto: morto Henry Elçy
Corpo trovato senza vita nella stanza in un albergo. Ipotesi suicidio.

(seguono a destra due foto: Henry Elçy davanti alla Rocca Malaspina di Rimini e Henry Elçy mentre riceve un premio a Nanchang in Taiwan)

Lascia un grande vuoto attorno a sè, Henry Elçy, scomparso ieri sera in una notte particolare.
Ancora la polizia dovrà accertare l'ipotesi di suicidio da parte del poeta italiano, ma in molti sono già convinti che sia così.
Le prove a testimonianza sono il fatto che Henry Elçy continuasse ad isolarsi sempre più, convinto maniacalmente di essere seguito e sorvegliato.

Come detto, ieri era una notte particolare: secondo antiche profezie, ci sarebbe stata la fine del mondo. Ma nulla, tutto è rimasto normale.
E' risaputo che Henry Elçy fosse estremamente convinto di queste teorie millenaristiche, e che si preparasse al peggio, cercando di convincere gli altri a salvarsi in qualche modo; ammorbato da queste idee, è probabile che il poeta abbia ingerito del veleno, nella sua speranza di sfuggire alla fine mondiale.

Rileggendo le sue ultime poesie, molte parlano di tristezza della vita, e alcune riportano addirittura il veleno come arma suicida. Forse Henry Elçy aveva in mente di togliersi la vita già da molto tempo.

Arrivano condoglianze da tutto il mondo e da tutti i mondi, da quello politico a quello sportivo. Su tutti, la leggendaria attrice horror Melanie Pitt e il cestista Dwight Howard dei Boston Celtics.


(seguono articoli a pagina 2-3-4-5-6-7-8-9)



POST 4
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
Anonymous



La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeVen 24 Lug - 0:14

Opera di artigianato, passo n° 2
dell'impasto e della distillazione



Speculiamo sulla Somma degli Istanti - "Il miracolo del tempo."
Prendiamo un secondo e unciniamone le carni con sottili ganci, poi tiriamo lentamente.
Non deve spezzarsi, ma dilatarsi, manifestare tutta la sua duttilità. Ne ha tanta. Inquantificabile.
Un solo secondo, se dilatato, può divenire eternità: basta perdere la vista dei suoi estremi.

Specualimo sull'Eccitazione - "Il miracolo della forza in atto."
Prendiamo brutalmente l'unità e scuotiamola con sdegno. Poi apriamo le dita e liberiamola.
Essa, impazzità, schizzerà via e urterà altre unità, che faranno lo stesso. Disarmonico concerto.
Se manteniamo l'unità in stasi, sarà morte. Ma sarà morte anche se prenderà a correre troppo.
Il segreto di Dio è nella ricerca dell'equilibrio numerico.

Speculiamo sul Metro - "Il miracolo della certa visibilità."
Questo è il più semplice dei quattro concetti, a causa della nostra limitata percezione.
Basta prendere l'unità di prima, agitarla un filo appena e incollarla ad altre simili. Armonico concerto.
Possiamo chiamarlo Tavolo, o Bambola, o Matita: nulla cambia.

Speculiamo sul Sè - "Il miracolo del cieco e idiota che gorgoglia al centro dell'Universo." *
Questo è il più difficile dei quattro concetti, a causa della nostra limitata percezione.
Prendiamo la Somma degli Istanti e distilliamola del secondo;
Prendiamo l'Eccitazione e distilliamola dell'unità;
Prendiamo il Metro e distilliamolo dell'unità;
Ecco, ora abbiamo il Sè.

*mi sono concesso di riprendere una citazione di Lovcraft, leggermente modificata.


Nel prossimo passo mi spenderò su come montarli tra loro,
usando chiodi e martello.




POST 2
Torna in alto Andare in basso
Pandora
Utente
Utente
Pandora


Femmina
Età : 51
Occupazione/Hobby : lettura
Data d'iscrizione : 22.06.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeVen 24 Lug - 0:21

contenta di tornare in cittadella
sino a quando le parole di zarka mi hanno messo una tale depressione




POST 1
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
Anonymous



La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeVen 24 Lug - 2:06

questa cittadella è piena di bimbi....forse non dovrei stere qui...
cosa ci incastro io???...ascolterò...intanto...quel che hanno da dire...

scratch


POST 1
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
Anonymous



La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeVen 24 Lug - 2:13

"Col capo cinto d'alloro, portando al dito un anello con pietra azzurra, avvolto nei lenti fumi di una pianta che bruciava nella penombra, seduto su una tripode di rame, attendeva forse un messaggio"

E' nell'oscurità dei suoi occhi che gli uomini si perdono



POST 1
Torna in alto Andare in basso
Darkness
Utente
Utente
Darkness


Femmina
Età : 33
Località : il mio mondo
Occupazione/Hobby : leggere, ascoltare musica, internet e ora anke anika!!!
Data d'iscrizione : 12.08.08

La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitimeVen 24 Lug - 8:45

*Lei era lì, continuava a tracciare i lineamenti di quel volto sul suo taccuino..presto quel volto avrebbe avuto un nome...*

Non vedo l'ora di incontrarti! Sarà un piacere servirti! *pensò*

*alzando lo sgurado e rivolgendosi al predicatore di poesie*

Ehi voi! Sire! Non avete qualcos'altro per allietarci??
Queste poesie sono così tristi!
Che so una bella canzoncina allegra della serie "nella vecchia cittadella iaiaoooh! quanti vampiri ha zio Tobia iaiaooooh!" no eh??
E mamma mia che angoscia!

*sbuffando ritornò al suo disegno...*



POST 2
Torna in alto Andare in basso
http://fragolotta89ele.spaces.live.com/
Contenuto sponsorizzato





La Piazza di Gara 28 Empty
MessaggioTitolo: Re: La Piazza di Gara 28   La Piazza di Gara 28 Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
La Piazza di Gara 28
Torna in alto 
Pagina 1 di 9Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 Argomenti simili
-
» LA PIAZZA DI GARA 35
» La Piazza di Gara 36
» La Piazza - Gara 41
» La Piazza di Gara 46
» La piazza di gara 6

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO :: ARCHIVIO GARE :: PARTITA 28-
Vai verso: